, , ,

Intensi sapori, abbinato a Segreto di Bianca 2019

Intensi Sapori
di Marco D'Alessandro e
Antonio Stanzione

Marco D’Alessandro ci presenta Intensi Sapori: Spaghetti alla chitarra (Carla Latini) in crema di Cozze e Patate con Lardo di Colonnata e cialda croccante al Pecorino Romano; piatto al quale Antonio Stanzione ha abbinato: Segreto di Bianca 2019 di Masseria Cuturi.

Intensi Sapori è uno Spaghetto alla chitarra in crema di Cozze e Patate con Lardo di Colonnata e cialda croccante al Pecorino Romano

Ingredienti per 2 persone:

  • 150 gr di spaghetti alla chitarra
  • 300 gr di cozze
  • 200 gr di patate
  • 40 gr di Lardo di Colonnata
  • 30 gr di Pecorino Romano
  • Prezzemolo, Aglio e Pepe Q.B.
Spaghetti alla chitarra

Intensi Sapori, Spaghetti alla chitarra in crema di Cozze e Patate con Lardo di Colonnata e cialda croccante al Pecorino Romano

Procedimento

Prendere una pentola sufficientemente capiente, versare un cucchiaio d’olio Evo Bio e uno spicchio d’aglio.
Lasciare imbiondire l’aglio e, successivamente,  aggiungere le cozze. Una volta cotte separare le cozze dalla loro acqua.
Iniziare a lessare le patate. La loro cottura sarà direttamente proporzionale alla loro grandezza. Mediamente una mezz’oretta risulta essere sufficiente. A questo punto unire, in un bicchiere da Minipimer, le patate con le cozze aggiungendo l’acqua dei molluschi e olio Evo Bio a filo durante la lavorazione del Minipimer fino ad ottenere la cremosità gradita.
In un pentolino antiaderente, a fiamma bassa, cuocere il lardo fino a raggiungere la sua croccantezza facendo attenzione a non cuocerlo troppo per evitare che si disperda. Evitare tagli sottilissimi.
Una volta cotto il Lardo, unire il grasso disperso alla crema di Cozze e Patate per legare al meglio i principali ingredienti del piatto.
Per la cialda disporre su carta forno del pecorino appena grattugiato nella forma desiderata. Cuocere in forno 10 min a 140° in modalità statica.  Scolare la pasta al dente e mantecare nella crema.
Decorare il piatto a proprio piacimento con Cozze, Lardo, Prezzemolo e cialda di Pecorino.

Pasta Latini

Segreto di Bianca

Segreto di Bianca

L’abbinamento

Al nostro piatto “Intensi Sapori”, abbiniamo Segreto di Bianca 2019 di Masseria Cuturi. Un Minutolo in purezza, che affonda le proprie radici su un terreno argilloso e sabbioso a carattere ferroso, posto sul livello del mare. Prodotto in circa 12000, Segreto di Bianca “è dedicato a Bianca, appunto, moglie di Don Tommaso Schiavoni. Si narra che questo vino regalasse il sorriso a Bianca, la moglie di Don Tommaso Schiavoni, e le facesse dimenticare la sua solitudine”. Un vino che si muove sinuoso in un calice dal color giallo paglierino. Al naso esprime un intenso bouquet fruttato di pera williams, frutta secca e spezie, che anticipano sensazioni agrumate e floreali. L’assaggio è dinamico, fresco, sapido e corrispondente, dotato di buona persistenza e bevibilità. Ideale compagno di viaggio per il nostro piatto, “Intensi Sapori”, gli Spaghetti alla chitarra Carla Latini in crema di Cozze e Patate con Lardo di Colonnata e cialda croccante al Pecorino Romano.

Ringraziamo Marco D’Alessandro per la ricetta, Masseria Cuturi e Carla Latini.